Capri Palace JumeirahIl Riccio

Un beach club esclusivo che vi regalerà momenti unici con la sua elegante terrazza, la scalinata sul mare e la cucina mediterranea, sapientemente preparata dai nostri chef

SCROLL
|
Pesce e frutti di marePESCE E FRUTTI DI MARE
Vista panoramicaVISTA PANORAMICA
Ristorante all'apertoRISTORANTE ALL'APERTO
Ristorante informaleRISTORANTE INFORMALE
LUOGO
Via Gradola, 4, 80071 Anacapri
ORARI
Pranzo: Lun - Dom dalle 12:30 alle 15:30 | Cena: Gio - Dom dalle 19:30 alle 22:30
LUOGOarrow
Via Gradola, 4, 80071 Anacapri
ORARIarrow
Pranzo: Lun - Dom dalle 12:30 alle 15:30 | Cena: Gio - Dom dalle 19:30 alle 22:30
CONTATTIarrow

RESIDENT CHEF

Salvatore Elefante

Chef Elefante

RESIDENT CHEF

Salvatore Elefante

Nato nella patria della pasta secca in Italia, Gragnano, proprio di fronte a Capri, dall’altro lato del Golfo di Napoli, Salvatore Elefante ha sempre posto al centro della sua cucina sapori forti e una tradizione locale valorizzata. Nel 2011, dopo svariati anni trascorsi nelle cucine de L’Olivo, Elefante ha guadagnato il titolo di Head Chef de Il Riccio. Nel 2016 è tornato a L’Olivo, dove ha mantenuto la sua immacolata reputazione rimanendo, come dice lui stesso, "maniacale sui più piccoli dettagli". Tornato a Il Riccio, sotto la guida dell’Executive Chef Andrea Migliaccio, ora si dedica con passione all’esplorazione delle esperienze sensoriali. “Non si tratta solo di un pasto: i nostri ospiti devono lasciare il tavolo estasiati”.

Nato nella patria della pasta secca in Italia, Gragnano, proprio di fronte a Capri, dall’altro lato del Golfo di Napoli, Salvatore Elefante ha sempre posto al centro della sua cucina sapori forti e una tradizione locale valorizzata. Nel 2011, dopo svariati anni trascorsi nelle cucine de L’Olivo, Elefante ha guadagnato il titolo di Head Chef de Il Riccio. Nel 2016 è tornato a L’Olivo, dove ha mantenuto la sua immacolata reputazione rimanendo, come dice lui stesso, "maniacale sui più piccoli dettagli". Tornato a Il Riccio, sotto la guida dell’Executive Chef Andrea Migliaccio, ora si dedica con passione all’esplorazione delle esperienze sensoriali. “Non si tratta solo di un pasto: i nostri ospiti devono lasciare il tavolo estasiati”.

ALTRI RISTORANTIUn'ampia scelta di esperienze culinarie